Avevano raggirato un'anziana di Terlizzi (BA) sottrendole 8mila euro in contanti, arrestati per truffa 2 campani

1' di lettura 22/03/2022 - Avrebbero raggirato e truffato, il 23 luglio di due anni fa, una anziana di Terlizzi (Bari) a cui avrebbero portato via 8mila euro in contanti. Per questo, due uomini di origini campane sono stati arrestati dai carabinieri per truffa.

Secondo quanto emerso finora dalle indagini coordinate dalla procura di Trani, la vittima avrebbe ricevuto una telefonata da parte di una persona che si è presentata come suo nipote e che sarebbe passato da lei il giorno successivo per farsi consegnare la somma di 10mila euro che avrebbe a sua volta consegnato alla madre che vive fuori regione, per saldare un debito contratto con una società finanziaria.

L'anziana per aiutare la figlia e il nipote avrebbe accettato di consegnare la somma richiesta. Il giorno successivo alla telefonata, l'uomo si sarebbe presentato a casa della donna e le avrebbe detto che era un dipendente delle Poste riuscendo così a farsi consegnare prima la somma di 4.800 euro e successivamente ulteriori 3.200 euro che avrebbe spedito al nipote della signora.

Uno dei due è in carcere a Napoli, l'altro ai domiciliari.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-03-2022 alle 11:00 sul giornale del 23 marzo 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cT3i





logoEV